Rotterdam – 26 maggio 2021.

L’Eurovision Song Contest 2021 si è concluso con grandissimo successo e  nel segno del Made in Italy. Un’ edizione, che ha visto protagonisti molti creativi italiani,  tra i quali  Giuseppe Fata,  il “Genio dell’arte sulla testa”, divenuto un’ icona mondiale per la sua arte, unica nel suo genere e  riconosciuta nelle più importanti fashion week del mondo.

L’Italia è stata rappresentata dai Maneskin, con il pezzo “Zitti e Buoni” e da Sehnit che,  con “Adrenalina” ha rappresentato San Marino.

Le Teste Sculture del noto designer Giuseppe Fata,create in esclusiva per  la cantante Senhit,  hanno  conquistato  il palco dell’Eurovision Song Contest 2021 di Rotterdam.Dalla prima esibizione, il copricapo – scultura è diventato subito virale sui social, catturando l’attenzione della stampa e degli addetti ai lavori. L’opera del maestro Fata ha sorpreso tutto il pubblico presente alla  serata finale, in diretta da Rotterdam, andata in onda sabato 22 maggio,  su Rai1.  La cantante Italo - Eritrea che ha rappresentato San Marino, è arrivata sul palco con un’ imponente corona dorata denominata “ Angelus”, accompagnata dal rapper americano  Flo Rida, sotto la direzione artistica di Luca Tommassini famoso coreografo, regista  internazionale, con l’esclusivo styling di Simone Guidarelli, stylist di Vanity Fair Italia. La cantante ha, inoltre, indossato  un’altra meravigliosa opera scultura, anche, durante la conferenza stampa e sul  red  carpert, impreziosita dall’ incantevole abito di Guidarelli.

Dichiara in chiusura Giuseppe Fata: “Tanta emozione in questa edizione dell’Eurovision.

Ho sposato  subito il progetto musicale che mi è stato  proposto da Simone Guidarelli e  Luca Tommassini e li ringrazio per la fiducia e stima. Creare bellezza, per me, è vita ed averla regalata, in questa circostanza, attraverso la cantante Senhit, per  questo importantissimo evento musicale mondiale è stato davvero emozionante. La creatività italiana  è riconosciuta e stimata  nel mondo . Noi italiani dobbiamo rinascere con lo spirito che dobbiamo creare ancora tanta bellezza. In questa edizione è stato confermato che l’Italia del futuro c’è!!!

Ufficio Stampa

Milano 

Rotterdam - May 26, 2021.


The Eurovision Song Contest 2021 ended with great success and in the name of Made in Italy.

An edition, which saw many Italian creatives as protagonists, including Giuseppe Fata, the "Genius of art on the head", who became a world icon for his art, unique in its kind and recognized in the most important fashion weeks of the world.
Italy was represented by the Maneskin, with the piece "Zitti e Buoni" and by Sehnit who, with "Adrenalina" represented San Marino.


The Head Sculptures of the well-known designer Giuseppe Fata, created exclusively for the singer Senhit, conquered the stage of the Eurovision Song Contest 2021 in Rotterdam.

From the first exhibition, the headdress - sculpture immediately went viral on social media, capturing the attention of the press and professionals.

Maestro Fata's work surprised all the audience present at the final evening, live from Rotterdam, broadcast on Saturday 22 May, on Rai1.

The Italo - Eritrean singer who represented San Marino arrived on stage with an imposing golden crown called "Angelus", accompanied by the American rapper Flo Rida, under the artistic direction of Luca Tommassini, famous choreographer, international director, styling by Simone Guidarelli, stylist of Vanity Fair Italia.

The singer also wore another wonderful work of sculpture during the press conference and on the red carpert, embellished with the enchanting Guidarelli dress.


Giuseppe Fata concludes: "So much emotion in this edition of Eurovision.


I immediately married the musical project that was proposed to me by Simone Guidarelli and Luca Tommassini and I thank them for their trust and esteem.

Creating beauty, for me, is life and having given it, on this occasion, through the singer Senhit, for this very important world musical event was really exciting.

Italian creativity is recognized and esteemed throughout the world.

We Italians have to be reborn with the spirit that we still have to create so much beauty. In this edition it was confirmed that the Italy of the future exists !!!

 

Press office
Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *